Formazione specializzata AID

Nello statuto dell'AID, tra gli scopi dell'Associazione, si legge:

"Promuovere ricerca e formazione nei diversi ambiti di intervento: servizi sanitari, riabilitativi e scuola".


L'Associazione Italiana Dislessia propone numerosi corsi per tecnici, personale scolastico, genitori e tutor.

ACCREDITAMENTO MIUR

AID è ente accreditato presso il MIUR per la formazione del personale della scuola ai sensi della normativa ministeriale 170/2016 (vedi elenco).

Tutte le iniziative di formazione promosse e realizzate da un Ente accreditato/qualificato sono riconosciute dal Ministero.

I docenti che partecipano all’attività di formazione di un Ente accreditato/qualificato hanno diritto all’esonero dal servizio, secondo le disposizioni vigenti. Le iniziative di formazione rientrano nell’obbligatorietà della formazione prevista dalla Legge 107/2015, art 1., comma 124: “la formazione in servizio dei docenti di ruolo è obbligatoria, permanente e strutturale”.

La Carta del Docente può essere usata per "l'iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati/qualificati presso il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca.

Formazione per i tecnici


Per i tecnici (psicologi, logopedisti, medici, neuropsichiatri infantili) è possibile partecipare a corsi di formazione specifici al fine di migliorare la propria pratica clinica.
Gli argomenti dei corsi verteranno intorno agli aggiornamenti sulla diagnosi e la valutazione dei DSA in accordo con le raccomandazioni cliniche della Consensus Conference, frutto di anni di lavoro da parte dei maggiori esperti italiani sull'argomento, e alla luce delle più recenti ricerche scientifiche sul campo e dei nuovi sistemi di classificazione internazionale.

Tali corsi sono organizzati a livello Nazionale e il bando di partecipazione viene pubblicato sul sito fra le NEWS.

Per informazioni contattare progetti@aiditalia.org

Corsi di formazione nelle scuole per i docenti


Tutte le scuole possono richiedere all'AID, in base alle loro esigenze, corsi di formazione specifici per i loro docenti.
In ogni sezione viene presentata un'ampia offerta formativa: per maggiori informazioni bisogna contattare la propria sezione di riferimento.

Corsi di formazione per i tutor

L'importanza del ruolo del tutor nell'aiutare i bambini DSA ad affrontare la scuola è fondamentale, sia per quanto riguarda l'impegno nello studio, sia per ciò che concerne la crescita culturale.
Il tutor aiuta il bambino soprattutto in tre esigenze relative ai compiti di scuola: 
 - mancanza di autonomia da parte del bambino, dovuta a difficoltà oggettive e alla tendenza dei bambini ad evitare i compiti a casa, sempre più strutturati con il procedere della scolarizzazione;
 - difficoltà da parte della famiglia di essere di supporto, a causa di componenti relazionali, impegni di lavoro e mancanza di preparazione specifica;
 - necessità di ridurre il rischio della dipendenza del bambino dai genitori anche per i compiti scolastici.

Formazione per i genitori

Spesso per i genitori è difficile, non appena si approcciano al mondo dei DSA, reperire le informazioni e sapere come aiutare il proprio figlio sia a casa che a scuola.
A tal proposito le sezioni AID organizzano dei corsi di formazione per i genitori nei quali vengono date le informazioni basilari per iniziare a capire come muoversi.
Ad esempio viene dato un inquadramento della normativa e della legge 170/2010 che tutela il diritto allo studio dei ragazzi con DSA, viene spiegato che cos'è un PDP e come deve essere redatto, viene detto come seguire il figlio a casa nei compiti scolastici, e vengono fornite altre informazioni pratiche utili per la vita di tutti i giorni.

Per avere informazioni a riguardo contattare la sezione AID più vicina.

Diventare Formatore AID

L'AID organizza periodicamente corsi dedicati ai soci che desiderano diventare formatori AID.

I requisiti per diventare Formatore Tecnico AID sono:

  • essere socio da almeno 2 anni;
  • avere esperienza almeno quinquennale nel campo dei disturbi specifici dello sviluppo in strutture pubbliche o private;
  • appartenere a una delle seguenti categoria: neuropsichiatri infantili, logopedisti, psicologi terapisti della neuropsicomotricità dell'età evolutiva (altri specialisti verranno valutati in base al curriculum);
  • essere presentato da due Formatori AID;
  • ottenere un parere favorevole da parte del Rappresentante territoriale della propria sezione AID;
  • essere in regola con il pagamento della quota associativa.

Per presentare la domanda, gli interessati devono inviare una lettera o un messaggio di posta elettronica indirizzati al Presidente del Consiglio Direttivo AID (formatori@aiditalia.org) corredati della seguente documentazione:

  • curriculum vitae personale
  • elenco delle pubblicazioni
  • modulo di richiesta compilato correttamente in ogni parte 

Per i soci interessati a diventare Formatori AID per la scuola, l'Associazione organizza un corso nazionale aperto a tutti gli insegnanti e pedagogisti. 
In seguito ogni aspirante formatore sarà affiancato da un tutor che lo seguirà durante tutto il percorso.
Il perido di tutoraggio è di un anno e si conclude con una verifica finale per ottenere il titolo e per entrare a far parte dell'elenco Formatori AID.

Il bando di partecipazione verrà pubblicato fra le NEWS del sito.

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.