News ed eventi

La posizione ufficiale di AID

Sullo studio dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Bologna, 31 marzo 2016 - In relazione agli articoli di stampa sullo studio effettuato dai ricercatori di Neuropsichiatria Infantile dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, sulla stimolazione cerebrale che migliorerebbe la capacità di lettura nei bambini con DSA, AID seguirà con attenzione questo studio, così come fa con tutte le altre ricerche scientifiche impegnate ad individuare interventi efficaci per i DSA.

Al momento i dati dello studio hanno solo un carattere preliminare e saranno necessarie, quindi, ulteriori indagini per verificare la reale efficacia di tale trattamento, così come dichiarato dal Prof. Vicari, responsabile di Neuropsichiatria dell’OBG.

L’AID, che non è coinvolta nello studio pubblicato dall'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, ricorda, inoltre, le raccomandazioni della Consensus Conference dell’Istituto Superiore di Sanità che sottolineano la necessità "che la ricerca fornisca maggiori dati al fine di verificare l’efficacia anche a lungo termine degli interventi su DSA”.

Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana Dislessia 

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.