Benefici fiscali sulle donazioni
Imprese e Aziende

AID è un'associazione di promozione sociale (APS) iscritta al registro nazionale delle associazioni. 
Le donazioni erogate in suo favore sono fiscalmente deducibili o detraibili secondo i limiti indicati dalla legge.
Per poter accedere a questi benefici fiscali, le donazioni devono essere effettuate tramite sistemi di pagamento tracciabili come bonifico bancario, versamento in conto corrente postale, carta di credito, assegni circolari o bancari intestati all'Associazione recanti la clausola "non-trasferibile".

Ecco un quadro di sintesi delle detrazioni e deduzioni spettanti alle Aziende:

  • Art. 14, decreto legge n. 35/2005 (conv. dalla legge 80/2005)
    Le liberalità in denaro erogate dalle imprese in favore delle APS sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato, fino a un tetto di 70.000 € all'anno.

In alternativa

  • Art. 100, lettera L, Decreto del Presidente della Repubblica n. 917/86
    Sono deducibili dal reddito d'impresa le donazioni a favore delle APS per un importo non superiore a 1.549,37 € o al 2% del reddito d'impresa dichiarato.
Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.